Come si misurano gli immobili?

Saper misurare correttamente la consistenza dei beni immobili è una procedura inscindibile dalla professione dell’agente immobiliare, che incide tantissimo ai fini della comunicazione, sia in fase di acquisizione, che in promozione e poi negli appuntamenti di vendita. 

Non solo, anche in estimo nella valutazioni immobiliari, l’uniformità nel metodo di misurazione degli immobili è uno dei dati elementari da acquisire alla base del procedimento di stima comparativo. Molte volte nel settore immobiliare viene fatta molta confusione sul tema della misurazione degli immobili e per lo stesso bene vengono fornite consistenze diverse a seconda di interpretazioni personali sul metodo di calcolo: ad esempio c’è chi fornisce il dato netto comprese le superfici accessorie, chi calcola solo i muri interni e non i perimetrali, chi computa in quota le superfici accessorie, ecc.

Viceversa, da tutti gli operatori del settore dovrebbe essere adottato un unico metodo condiviso e condivisibile per la misurazione della superficie commerciale degli immobili.

Nell’immagine qui sotto ci sono due appartamenti (figura A e figura B), il cui perimetro è esattamente sovrapponibile, l’immobile A è diviso in più locali, mentre l’immobile B è un “open space”:

come-si-misurano-immobili
Se effettuassimo la misurazione dell’immobile adottando come metodo la superficie di calpestio, l’appartamento di cui alla figura B (se pur sovrapponibile con l’altro) avendo una superficie netta superiore, avrebbe anche un valore maggiore rispetto all’appartamento di cui alla figura A e ciò non sarebbe realistico.

Nel calcolo delle consistenze vanno computate le superfici lorde (comprensive dei muri interni e perimetrali) ed in quota le superfici accessorie (sottotetti, seminterrati, terrazzi, cortili, giardini, ecc.).
La valutazione degli immobili deve essere realistica, avere un carattere scientifico ed essere “spendibile/opponibile” a terzi, per questo nel calcolo delle consistenze l’estimatore dovrà adottare metodi condivisi a livello internazionale e coefficienti commisurati per ogni accessorio e pertinenza bel bene.

Per chiunque volesse un maggior approfondimento su questo argomento può contattarmi in orario di ufficio tel. 055 686687 oppure inviare una mail di richiesta a info@casafirenze.it.

Riccardo Magursi

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Agenzie immobiliari Firenze, Compravendite immobili Firenze, valutazione dei beni immobili e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...