Dimore storiche in Toscana: un fascino intramontabile

La nostra Toscana è una regione molto amata: si distingue per i suoi stupendi e così diversi paesaggi, la natura incontaminata, ma anche per il patrimonio storico-culturale e architettonico, con le numerose dimore storiche, antichi palazzi, ville, torri e casali, testimonianza indelebile della sua storia e delle tradizioni. 

VILLA LAMBERTI

L’altissima concentrazione di questi beni è il motore che contribuisce a rendere il nostro territorio e le sue città d’arte una delle mete preferite dai turisti e personaggi noti di tutto il mondo, che si innamorano del nostro territorio e che qui scelgono di effettuare i propri investimenti immobiliari ed acquistare le tipiche dimore storiche, per poi venire a risiedervi.
A fini statistici, sarebbe molto interessante capire le ragioni del successo delle dimore storiche in Toscana e le motivazioni per le quali, quando vengono recuperate e frazionate in appartamenti di lusso come residenza di privati, siano così apprezzate, tanto da rappresentare un mercato di nicchia nella tipologia immobili di prestigio.

In linea generale le dimore storiche in Toscana presentano le seguenti caratteristiche:

  • LOCATION

Sono ubicate nei centri storici o in posizione dominante con una vista mozzafiato sulle nostre città e sulle campagne circostanti (difatti spesso nascono come postazioni a difesa del territorio) e spesso sono circondate da bellissimi parchi con alberi ad alto fusto.
Quasi sempre dalle finestre ci sono scorci che sembrano cartoline, a volte sui cortili interni, altre volte su muri merlati, o ancora su pregevoli particolarità architettoniche, ma anche direttamente verso i giardini all’italiana del parco o sulle campagne circostanti.

  • FINITURE INTERNE

Sono edifici impreziositi da finiture interne di grande pregio, porte ed infissi d’epoca restaurati, soffitti a cassettone, decori ed affreschi al soffitto.

  • COMPOSIZIONE

Le unità derivate dal frazionamento, sia nel numero che nella composizione, sono sempre condizionate dalla struttura del fabbricato, che spesso non consente una distribuzione ottimale degli spazi interni e comporta la realizzazione di appartamenti di grandi dimensioni.
Ma alcune caratteristiche, come il grande salone di rappresentanza, con i soffitti a cassettone ed il camino d’epoca, rappresentano uno scenario irripetibile tipico solo di questa tipologia di immobili.

  • SUGGESTIONI

Le antiche dimore storiche regalano emozioni non paragonabili agli altri immobili, fosse solo per il fatto di possedere o di abitare in un edificio che fu la residenza, o alla quale è legato il nome, di questo o di quel personaggio che ha scritto la storia della Toscana, di Firenze e del Rinascimento.

VILLA LA CIPRESSA

Credo quindi di poter affermare che il fascino delle dimore storiche in Toscana stia proprio nella loro unicità tipologica e nel sapore autentico: suggestioni di un vissuto storico che mettono in secondo piano le problematiche relative al frazionamento degli spazi.

Riccardo Magursi

Questa voce è stata pubblicata in Acquirenti degli immobili, Investimenti immobiliari, Mercato immobiliare e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...